News ed Eventi

Progetto per la salvaguardia idraulica di Castel d'Ario

Giovedì, 12 Novembre 2020 09:29

Un progetto per il completamento della sistemazione e salvaguardia idraulica del Comune di Castel D'Ario finanziato con 200 mila euro dalla Regione Lombardia.

Si tratta del completamento dei lavori previsti nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2019/2021 approvato dal Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Bonifica Territori del Mincio.

Il progetto, realizzato dall'ingegner Michela Gallina, del Consorzio, consentirà di arrivare alla risoluzione delle criticità localizzate della rete di colo o promiscua, dovute a sezioni di deflusso localmente insufficienti, quote spondali irregolari, manufatti non adeguati, instabilità delle sponde.

Le tipologie degli interventi previsti consistono principalmente nella rimozione di tombinature inadeguate, nel rifacimento di manufatti regolatori e manufatti sfioratori, ricalibratura alvei canali (spurgo), oltre che nell’implementazione di un sistema di telecontrollo nei punti nevralgici delle aree a rischio alluvioni.

“Sono stati segnalati fenomeni di allagamento nella zona di Castel D'Ario e nei territori adiacenti, anche in periodi di scarsa piovosità - dice la presidente del Consorzio Elide Stancari – dovuti al naturale avvallamento morfologico dei suoli rispetto alle aree di contorno, alla presenza di molteplici manufatti realizzati in periodi diversi senza una progettazione unitaria ed alla continua espansione del centro urbanizzato Questi territori inoltre sono solcati da una fitta rete di canali che defluisce in modo naturale attraverso il centro urbanizzato”.

Saranno realizzati una serie di interventi mirati ad abbassare il livello nello canale “Scolo Frassinara” in concomitanza con le piogge al fine di permettere agli sfioratori di troppo pieno della fognatura comunale di scaricare meglio le acque eccedenti la capacità della rete fognaria. Inoltre verranno automatizzati lo scarico del canale “Dossi Pezze” che attraversa il paese e quello del canale “Allegrezza”, a monte del paese, al fine di permettere al canale di ricevere meglio le acque a valle.

Orari Uffici

Apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00
il sabato dalle ore 8.00 alle 12.00

Ufficio Tecnico
lunedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 13.00

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito