Regolamenti


Ai sensi dell'art. 80, comma 4 della legge regionale n.31/2008, i Consorzi di bonifica provvedono:

  1. alla vigilanza sulle opere di bonifica e irrigazione;
  2. all'accertamento e alla contestazione delle violazioni previste dalle norme di polizia idraulica attraverso gli agenti dei consorzi di bonifica, nonché all'irrogazione delle relative sanzioni e al ripristino dello stato dei luoghi;
  3. al rilascio delle concessioni relative ai beni demaniali attinenti alla bonifica.

Ai sensi dell'art.85, comma 5 della legge regionale n. 31/2008, Regione Lombardia ha definito un regolamento regionale che detta le regole per il funzionamento dell'attività di vigilanza, controllo e rilascio delle autorizzazioni e delle concessioni in materia di polizia idraulica:

Regolamento Regionale di Polizia Idraulica 8 febbraio 2010, n. 3

Regione Lombardia, con Dgr 7851 del 18 dicembre 2017, ha inoltre ridefinito il reticolo idrico di competenza dei Consorzi di bonifica lombardi, affinché essi, dopo essersi dotati di idoneo proprio Regolamento di Polizia Idraulica, possano provvedere alle attività su elencate:


Regolamento Consortile di Polizia Idraulica

Adottato con D.C.A n°69 del 13 ottobre 2014, approvato da Regione Lombardia con D.G.R. n°2748 del 28 novembre 2014 e modificato con D.C.A. n°56 del 4 novembre 2016

Regolamento Irriguo Consortile
Approvato con D.C.A. n. 31 del 19 maggio 2014

 

Orari Uffici

Apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00
il sabato dalle ore 8.00 alle 12.00

Ufficio Tecnico
lunedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 13.00

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito