1922-2022 Centenario delle Bonifiche

Molte le iniziative sui territori per celebrare questo appuntamento in tutt'Italia.

Il 2022 è l’anno del centenario della moderna Bonifica, nata ufficialmente durante il convegno di San Donà di Piave del 1922.

Questa edizione della “Settimana della Bonifica e dell’Irrigazione”, dal 14 al 22 maggio, assume dunque un significato particolare, alla luce delle celebrazioni per i 100 anni di un processo di gestione delle acque che ha cambiato il volto del nostro territorio, e che ancora prosegue nella sua azione di tutela dai rischi idrogeologici e climatici.

Anche i consorzi mantovani sono coinvolti nel nutrito programma che vedrà aperture e visite guidate degli impianti idrovori, mostre, passeggiate ecologiche e biciclettate lungo i canali, tavole rotonde, concerti, convegni ed incontri: molte sono le proposte della manifestazione nazionale organizzata da ANBI (Ass. Naz. Bonifiche Irrigazioni Miglioramenti Fondiari) in collaborazione con i consorzi di bonifica.

Nel mantovano i consorzi si sono uniti per dar vita ad una serie di appuntamenti condivisi all’insegna della collaborazione, partendo dal presupposto che tutte le acque sono collegate tra loro.

Per l’apertura, sabato 14 maggio, è prevista una passeggiata urbana in centro storico a Mantova alla scoperta delle sedi storiche dei consorzi Territori del Mincio, Garda Chiese e Terre dei Gonzaga in Destra Po, ospitati in edifici di pregio, che durante la serata saranno illuminati da giochi di luci: un’occasione unica per scoprire questi gioielli pressoché sconosciuti, grazie alla collaborazione con gli Amici di Palazzo Te.

Alle ore 20.30 partenza da Palazzo Bonatti, sede del Consorzio Garda Chiese in Corso V. Emanuele II, 122; si prosegue per Palazzo Gonzaga di Vescovato, sede del Consorzio Territori del Mincio, In Via Principe Amedeo 29 e si raggiunge la palazzina Liberty del Consorzio Terre dei Gonzaga in Via Spagnoli 5.

La partecipazione è gratuita con prenotazione allo 0376 288044.

A seguire, una serie di concerti, in collaborazione con l’Associazione Novae Deae, che si terranno da maggio a settembre presso impianti idrovori e manufatti idraulici, per tributare un omaggio all’acqua, elemento vitale e protagonista del lavoro della bonifica. Si parte il 15 maggio alle ore 21 presso la Botte Villoresi a Quistello, con il Quintetto Breve, a cura del Conservatorio Marenzio di Brescia

e Conservatorio dall’Abaco di Verona; il 29 maggio alle ore 21 al bar Zanzara di Mantova Quintetto di ottoni con il Conservatorio Campiani di Mantova; il 3 luglio alle 19 a Castellaro Lagusello ancora il Quintetto di ottoni con il Conservatorio Campiani di Mantova; ci si sposta poi sul Garda il 9 luglio, a Peschiera, con l’Ensemble di corni a cura del Conservatorio Bomporti di Trento e Riva del Garda e Conservatorio dall’Abaco di Verona, in replica il 17 luglio a Sirmione; si conclude il 17 settembre all’Ecomuseo di San Matteo delle Chiaviche con l’Aros saxophone quartet a cura del Conservatorio di Brescia.

Durante la Settimana della Bonifica e dell’Irrigazione sono in calendario molti altri eventi organizzati dai singoli consorzi, che saranno consultabili su web e social.

Scarica: La storia

Vai al sito ANBI: https://www.anbi.it/evn/eventi/2435-21-marzo-2022-avvio-celebraizoni-centenario-della-moderna-bo

Albo consortile

Orari Uffici

Apertura al pubblico
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00
il sabato dalle ore 8.00 alle 12.00

Ufficio Tecnico
lunedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 13.00

Questo sito utilizza cookie di navigazione, funzionali e analitici per gestire l'esperienza sul sito. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito